News e Comunicati

Tutte le news dal mondo Nove Colli - Selle Italia

05 marzo 2018

La Nove Colli - Selle Italia per l’Oscar Tuttobici

Granfondo Nove Colli – Selle Italia e Oscar tuttoBICI, un binomio che unisce storia, presente e futuro del ciclismo giovanile. Un accordo per valorizzare al massimo l’ambito challenge della categoria Allievi. Ranking che nel recente passato ha valorizzato nomi eccellente dell’attuale ciclismo professionistico come Filippo Pozzato, Valerio Agnoli, Diego Ulissi, Fabio Felline, Luca Wackerman, Nicolas Marini e Federico Zurlo.

Il Gruppo Ciclistico Fausto Coppi di Cesenatico, organizzatore della popolarissima granfondo internazionale Nove Colli - Selle Italia, è da sempre vicino al ciclismo giovanile. Fin dal 1979 (centro CONI dal 1980) ha iniziato un percorso di avviamento a questo sport per i giovani del territorio con le categorie Giovanissimi ed Esordienti, spingendosi negli anni ottanta fino alla categoria Juniores passando dagli Allievi. In quegli anni la “deroga” alle categorie superiori era dovuta ad un gruppo di ragazzini promettenti da cui esplose l’indimenticato Marco Pantani.

Ancora oggi, di pari passo con l’organizzazione della Granfondo più antica al mondo, la Fausto Coppi cresce i giovannismi fino agli Esordienti: una trentina di ragazzi in questo 2018 a cui insegnare la cultura per le due ruote insieme al rispetto del codice della strada e dell’ambiente circostante.

Il presidente Alessandro Spada: “Lo sviluppo del ciclismo giovanile, insieme alla sicurezza stradale, sono prerogative della associazione sportiva Fausto Coppi di Cesenatico. A tal proposito, grazie anche ad un nuovo e moderno ciclodromo che verrà costruito a Cesenatico dall’amministrazione del Sindaco Gozzoli, porteremo avanti un progetto allargato sulla scuola di ciclismo; sarà un punto di riferimento in Romagna e non solo. Iniziative possibili grazie ad un evento ben riuscito come la granfondo Nove Colli – Selle Italia, che ci permette di trovare le risorse per continuare a sviluppare questi argomenti a noi molto cari”.

“Legare a doppio filo il nome del nostro principale evento sportivo a quello della categoria Allievi dell’Oscar tuttoBICI, ci sembrava un’ottima iniziativa per aiutare a promuovere il ciclismo giovanile, in una sorta di fil-rouge con le categorie organizzate da noi direttamente. La speranza è quella di vedere premiare un altro giovane Marco Pantani, qualcuno che sappia, nel prossimo futuro, riempire nuovamente i nostri cuori di quelle indimenticabili, forti, emozioni”.

Queste le parole del direttore Pier Auguro Stagi: “La Notte degli Oscar di tuttoBICI è ormai un appuntamento conosciuto e riconosciuto: diciamo pure atteso. I ragazzi e le loro società mettono ad inizio anno nei loro programmi e nei loro mirini questo obiettivo finale: vincere l’Oscar, che è poi un obiettivo di eccellenza. Da quest’anno entra a far parte della nostra famiglia un marchio che nel mondo delle due ruote non ha bisogno certo di presentazioni: Nove Colli - Selle Italia. Una realtà, forse la più grande e la più prestigiosa. È la Gran Fondo per eccellenza, la più agognata e desiderata, che ha deciso di entrare a far parte della grande famiglia “corsaiola” di tuttoBICI, abbinando il proprio marchio e la propria leggendaria storia alla classifica allievi, ragazzi di 15 e 16 anni, che sognano un giorno di diventare campioni di prima grandezza. Un po’ come accaduto a Marco Pantani, che con la maglia della Fausto Coppi di Cesenatico ha mosso le sue prime pedalate. Quello per Marco è stato un inizio. Per noi di tuttoBICI la consapevolezza di non aver solo stretto un accordo commerciale, ma di esserci legati a doppio filo con la storia»

Saranno circa 40 le prove selezionate dalla redazione per conquistare i punti necessari ad ambire al trofeo che verrà consegnato nella cornice della Notte degli Oscar tuttoBICI, tra queste ovviamente spiccano i campionati nazionali in linea, a cronometro e della cronosquadre, e le tre corse Horse Categorie, ovvero Trofeo Feralpi, la Coppa Diddi e la Coppo d’Oro.